Martedì, Dicembre 12, 2017
   
Text Size

Messaggio Giornaliero

mercoledì 2 settembre alle ore 18:30 si riunirà il consiglio comunale con il seguente ordine del giorno: 1-mozione per una migliore ed opportuna pubblicazione degli atti all'albo pretorio 2-mozione per la creazione di un posteggio per bus turistici ( mozione provocatoria per le dichiarazioni rilasciate ad un giornale nel giugno scorso dalla sindachessa) 3-mozione sullo stato delle aree balneabili lungo il torrente Orba 4-mozione Oktagon 5-mozione servizio gestione paghe 6-interpellanza sulla legittimità delle aliquote IRPEF e relativi scaglioni approvati con delibera consigliare nella seduta del 29-07-2015 7-interpellanza sulle risorse destinate agli interventi per il dissesto idrogeologico e allo sviluppo del territorio grazie all'accordo di programma ATO6 8-interrogazione sul bando regionale per l'edilizia scolastica 9-interrogazione sul funzionamento del semaforo in via Roma 10-interrogazione sul l'incarico di consulenza legale affidata all' avv. Crocco 11-interrogazione sul posteggio presso il castello Gaioli-Boidi 12-interrogazione sul taglio dell'albero presso la ex - scuola di Madonna delle Rocche 13-interrogazione sulla gestione e reclutamento delle borse lavoro 14-interrogazione in merito all'affidamento del servizio di refezione scolastica 15-interrogazione sulle dichiarazioni fatte dal sindaco e riportate nella delibera n°15 del consiglio comunale del 21/04.2015 16-interrogazione in merito al mancato ottenimento della terza sezione della scuola dell'infanzia del plesso di Molare 17-interrogazione sulla mancata convocazione a partecipare all'incontro con l'allora dirigente scolastico prof. Arlotta 18- interrogazione in merito alla mancata notifica della richiesta di convocazione della commissione permanente finanze e tributi. Di seguito potete trovare buona parte delle interrogazioni presentate, a firma del nostro gruppo e anche di altri consiglieri.

Mozione comitato mensa

So che in queste ore l'amministrazione si è messa in moto per adempiere a questa richiesta con la speranza di poter dire in consiglio: "lo abbiamo già fatto". E bravi, dopo che ve lo hanno chiesto.....peccato fosse un loro dovere farlo fin dal principio....

Attachments:
FileFile size
Download this file (Mozione comitato mensa.pdf)Mozione Comitato Mensa641 Kb
 

Mozione raccolta rifiuti

E' da un anno che vanno avanti in gran segreto e con continue proroghe i progetti per la nuova raccolta differenziata di tutto il bacino basso-alessandrino, che io sappia il Partito Democratico e i suoi amministratori locali non hanno ancora avviato un dibattito pubblico sul tema, vorremmo quindi che il Sindaco o il vice-sindaco Priarone (che dovrebbe essere il delegato presso il Consorzio dei Rifiuti) ci relazionasse sullo stato di fatto e magari che iniziasse anche un dibattito pubblico con la cittadinanza.

Attachments:
FileFile size
Download this file (Mozione raccolta rifiuti.pdf)Mozione Raccolta rifiuti990 Kb
 

Mozione per il Regolamento dell'utilizzo dei locali di proprietà comunale

Pensiamo sia il caso di proporre una regolamentazione scritta per l'utilizzo dei locali di proprietà comunale, anche per evitare che alcuni li considerino una proprietà privata e non dei beni della Comunità.

Attachments:
FileFile size
Download this file (Mozione regolamento locali comunali.pdf)Mozione "regolamento locali comunali"564 Kb
   

Interrogazione in merito alla Determina del Segretario n°2

Con la Determina n°2 del Segretario del 2016 si affidava l'incarico di esecuzione dei lavori di restauro presso l'antico lavatoio, consiglio a tutti di andare a vedere i risultati, a parte questo chiediamo se sia stato seguito quanto prescrive il regolamento per questo tipo di affidamenti.

Attachments:
FileFile size
Download this file (Interrogazione Determina del Segretario n°2.pdf)Interrogazione Determina n° 2 del Segretario59 Kb
 

Interrogazione "razionalizzazione partecipate"

Con una delibera di giunta del 30/03/2015 la giunta Albertelli-Priarone-De Prà intimava alle società SAAMO (trasporto pubblico) ed ECONET (raccolta rifiuti) di tornare ad essere un'unica società, pena la cessione delle quote di proprietà comunale se questo non fosse stato fatto entro la fine dell'anno....a noi è sembrata una proposta pretestuosa e ridicola se portata avanti in solitaria (essendo le società in questione di proprietà di tutti i paesi del circondario)

Attachments:
FileFile size
Download this file (Interrogazione sulla razionalizzazione delle società partecipate.pdf)Interrogazione "Razionalizzazione Partecipate"695 Kb
   

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Who's Online

 27 visitatori online