Martedì, Dicembre 12, 2017
   
Text Size

Messaggio Giornaliero

mercoledì 2 settembre alle ore 18:30 si riunirà il consiglio comunale con il seguente ordine del giorno: 1-mozione per una migliore ed opportuna pubblicazione degli atti all'albo pretorio 2-mozione per la creazione di un posteggio per bus turistici ( mozione provocatoria per le dichiarazioni rilasciate ad un giornale nel giugno scorso dalla sindachessa) 3-mozione sullo stato delle aree balneabili lungo il torrente Orba 4-mozione Oktagon 5-mozione servizio gestione paghe 6-interpellanza sulla legittimità delle aliquote IRPEF e relativi scaglioni approvati con delibera consigliare nella seduta del 29-07-2015 7-interpellanza sulle risorse destinate agli interventi per il dissesto idrogeologico e allo sviluppo del territorio grazie all'accordo di programma ATO6 8-interrogazione sul bando regionale per l'edilizia scolastica 9-interrogazione sul funzionamento del semaforo in via Roma 10-interrogazione sul l'incarico di consulenza legale affidata all' avv. Crocco 11-interrogazione sul posteggio presso il castello Gaioli-Boidi 12-interrogazione sul taglio dell'albero presso la ex - scuola di Madonna delle Rocche 13-interrogazione sulla gestione e reclutamento delle borse lavoro 14-interrogazione in merito all'affidamento del servizio di refezione scolastica 15-interrogazione sulle dichiarazioni fatte dal sindaco e riportate nella delibera n°15 del consiglio comunale del 21/04.2015 16-interrogazione in merito al mancato ottenimento della terza sezione della scuola dell'infanzia del plesso di Molare 17-interrogazione sulla mancata convocazione a partecipare all'incontro con l'allora dirigente scolastico prof. Arlotta 18- interrogazione in merito alla mancata notifica della richiesta di convocazione della commissione permanente finanze e tributi. Di seguito potete trovare buona parte delle interrogazioni presentate, a firma del nostro gruppo e anche di altri consiglieri.

Per ricordarvi chi siamo 2014

Ecco la squadra che ha composto la lista civica VIVERE MOLARE  per le elezioni amministrative 2014

 

Perché “Ci abbiamo messo la faccia” ?

Perché crediamo nell’impegno per la collettività
Perché vogliamo agire insieme e per tutti
Perché non abbiamo interessi personali da difendere
Perché non barattiamo la qualità della vita con decisioni affrettate e prese all’insaputa dei cittadini
Perché dubitiamo di chi,
soltanto in campagna elettorale,
Promette di fare quello che negli anni ha sempre trascurato

Candidato Sindaco - Barisone Andrea. 28 anni.

Laurea Specialistica in Economia dell’Ambiente e della Cultura.

Da sempre impegnato nella Pro Loco e nello stimolo e coinvolgimento delle nuove generazioni alla vita del paese.

Apicoltore.

Consigliere Comunale d’opposizione a Molare 2009-2014



 

.

PAOLO ALBERTELLI. 57 anni.

Ingegnere nel settore Ricerca e Sviluppo in Società Elettromeccanica di  Genova.


Per 20 anni nella Pro Loco Molare.


Appassionato di fotografia e di storia del paese.


Consigliere Comunale d’opposizione a Molare 2009-2014.



 

Alpa Lodovico Paolo. 64 anni.

Laureato in materie letterarie.


Ora in pensione, è stato Segretario Provinciale Confesercenti.


Più volte Consigliere Comunale a Molare.




ORIETTA BARIGIONE. 47 anni.

Insegnante presso una scuola d’Infanzia Ovadese.

Sensibile alle iniziative delle generazioni più giovani.

Nativa delle Rocche si è da sempre interessata alla salvaguardia del suo territorio.


Fa parte da anni della corale del Santuario.

 


 

 

Bruzzone Andrea. 34 anni.

Medico Chirurgo in servizio presso Pronto Soccorso Ospedale Civile di Alessandria.


Si occupa di ricerca in campo oncologico.


Appassionato di speleologia, ciclo-escursionismo ed escursionismo.




PAOLO CAIMI. 50 anni.

Maturità scientifica.


Lavora come magazziniere.


Fortemente motivato alla salvaguardia Ecologica, alle tematiche del risparmio energetico e del corretto riciclo.


Da sempre legato al mantenimento delle tradizioni popolari tipiche della nostra zona.



PAOLO DANIELLI. 46 anni.

Artigiano.


Originario della Madonna delle Rocche, fermamente interessato per la rivalutazione del suo territorio, dei vecchi mestieri e della nostra cultura contadina.


Da sempre collabora con la Pro Loco del Santuario delle Rocche.



Ghelfi Barbara. 37 anni.

Impiegata in società ovadese.

Appassionata di natura e sport è Istruttrice in Mountain-Fitness ed ha per anni praticato pallavolo agonistica e beach-volley.


 

 

Priano Patrizia. 51 anni.

Insegnante da 31, molti dei quali trascorsi a Molare alla scuola dell’Infanzia.


Ora è impegnata alla cattedra di Lettere alla Scuola Secondaria di I grado di Ovada dove si occupa anche del Laboratorio teatrale.


Ha pubblicato articoli di didattica ed è tutor formatore del Ministero dell’Istruzione.


Ha compiutostudi linguistici in Gran Bretagna per cui partecipa a specifici progetti comunitari.



Rossi Fausto. 25 anni.

Musicista.

Diplomato al Conservatorio G.Verdi di Milano e specializzato in Concertismo al Conservatorio A.Vivaldi di Alessandria

 

 


 

Vignolo Mirko. 52 anni.

Dopo il diploma di geometra è entrato a far parte del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco.


A 41 anni, nel corso di un’operazione di soccorso, è vittima di un grave infortunio per il quale viene dispensato dal servizio.


Attualmente conduce la piccola azienda agricola di famiglia ed è particolarmente sensibile allo sviluppo sostenibile del territorio.


Si adopererà per promuovere la divulgazione alle nuove generazioni della storia e della cultura della civiltà contadina locale.


Consigliere Comunale d’opposizione a Molare 2009-2014